Genazzano

Italiano a guida colosso palestre Mcfit

Dopo oltre 20 anni il Ceo e socio unico della più grande catena di centri fitness d'Europa, Rainer Schaller, lascia la guida della multinazionale tedesca da lui fondata all'italiano Vito Scavo. Figlio di immigrati provenienti dalla provincia di Bari e trasferitisi in Baden Württemberg nei primi anni '80, Vito Scavo, 43 anni detiene il secondo dan di Ju Jitsu; è stato campione nazionale tedesco di kickboxing e campione europeo di Karate. Nel 2011, fonda a Treviso "Happy Fit" che, in soli 3 anni, arriva a contare 14 centri in tutta Italia, con un fatturato di 9 milioni di euro; poi l'integrazione della catena in McFIT Global Group e l'ingresso di Scavo nel Gruppo come braccio destro di Schaller Insieme alla gestione del core business di McFIT Global Group, Scavo diventa ora anche comproprietario di McFIT Italia che prevede entro la fine dell'anno 3 nuove aperture, a Bologna, Torino e Roma. Dal 2011, anno dell'inaugurazione del primo centro italiano a Verona, la multinazionale ha aperto 29 centri nel nostro Paese che costituisce il terzo mercato in Europa per il fitness. Complessivamente il gruppo ha 250 i centri in cinque diversi paesi europei aperti 365 giorni l'anno e accessibili dagli abbonati con una sola membership card.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie